I casinò del Nevada hanno perso $ 1.35b nel 2013, rimanendo in rosso per il quinto anno consecutivo.

I casinò del Nevada hanno perso $ 1.35b nel 2013, ovvero l'11,2% in più della perdita dell'anno precedente, rimanendo in rosso per il quinto anno consecutivo. Il Nevada Gaming Control Board (GCB) ha pubblicato venerdì il suo rapporto annuale Nevada Gaming Abstract, che ha seguito i risultati dei 263 punti di gioco dello stato, il quale ha incassato un minimo di 1 milione di dollari l'anno scorso. In questi 263 casinò i ricavi totali provenienti da giochi, camere, cibo, bevande, ecc sono stati di $ 23.075b, +0,4% rispetto ai $ 22.976 del 2012. Il totale delle entrate da gioco è stato di $ 10.395b, +1,1% rispetto all'anno precedente. 

I casinò di Las Vegas presenti sulla Strip hanno fatto un po' meglio nel 2013, con perdite che miglioravano del 13% per un totale di $ 1.496b. Le entrate dal gioco della Strip sono salite del 3,5% a $ 5.75b - circa 1/8 dei $ 45.2b di Macao - mentre il fatturato totale è aumentato dell'1,7% con $ 15.5b. Il gioco ha rappresentato il 37% delle entrate della Strip, fino ad un punto rispetto al 2012 e ben al di sotto della media di tutto lo stato del 45,1%. Le camere dell'hotel hanno rappresentato il 25% delle entrate della Strip, il cibo il 15,7% e le bevande il 7,6%. 

Il direttore dell'UNLV Center for Gaming Research David G. Schwartz ha mostrato l'influenza che hanno gli asiatici spendaccioni sui risultati della Strip. Le entrate provenienti dai giochi da tavolo dei casinò hanno totalizzato $ 2.57b nel 2013, rispetto ai $ 2.36b nel 2012, ma si tratta di dati ancora in diminuzione rispetto ai $ 2.65b della pre-recessione del 2007. Nel frattempo, le spese degli omaggi si sono aggirate attorno ai $ 1.62b, ben al di sopra dei $ 1.52b del 2007 e hanno rappresentato il 30,57% dei ricavi del 2013, rispetto al 25,6 % del 2007. Così la Strip deve fare i conti con tutta la volatilità del baccarat - un mese in aumento e il successivo in diminuzione - mentre i costi per mangiare e bere dei VIP asiatici in visita rimane costante e in crescita. 

Le entrate delle scommesse sportive della Strip nel 2013 si sono fermate a $ 46.1, di meno rispetto ai $ 48m nel 2012, diminuendo per il quarto anno consecutivo. In realtà, se non fosse per un picco significativo nel 2010, il reddito delle scomesse sportive sarebbe caduto ogni anno fino al picco dei $ 83.2m del 2007. Nel 2013 le scommesse sportive hanno rappresentato solo il 1,3% delle entrate da gioco in tutto lo stato.