Dipendenza da gioco

Oltre l'80% degli adulti gioca almeno una volta all'anno e, per la maggior parte, si tratta di una forma innocua di divertimento. Per 1%, però, il gioco d'azzardo al casinò non è un piacere e diventa un problema serio.

Il gioco d'azzardo problematico si manifesta quando il gioco comincia a interferire e a danneggiare qualsiasi aspetto della vita anche dal punto di vista psicologico, fisico, sociale o professionale. Ci sono sette principali segni premonitori che una persona può manifestare se ha un disturbo da gioco, ma la diagnosi accurata può essere fatta solo da un professionista qualificato.

Molti giocatori problematici iniziano a giocare da giovani, ma la dipendenza da gioco come la dipendenza da droghe e alcool può colpire persone di ogni razza, condizioni economiche e sesso. Un giocatore d'azzardo scommette su qualsiasi gioco, a volte fa persino scommesse su normali attività quotidiane.

Quali sono i segnali d'allarme dalla dipendenza da gioco?

1 - Preoccupazione
Una fissazione costante per il gioco d'azzardo è uno dei modi più semplici per notare una dipendenza da gioco. Rivivere i trionfi e i fallimenti passati avuti nel gioco, pianificare sempre la prossima escursione e pensare continuamente a come ottenere più soldi per giocare sono alcuni esempi di preoccupazione.

2 - Escalation
I giocatori problematici hanno reazioni fisiche simili ad un farmaco di cui si fa abuso. I sintomi sono ad esempio aumento della frequenza cardiaca e dissociazione dalla realtà. Come per i farmaci, si svilupperà una tolleranza alla quantità di denaro scommesso.
Segnali Gambling addiction
Per raggiungere questo “livello”, un giocatore problematico dovrà scommettere somme di denaro sempre più alte per raggiungere l'effetto desiderato. 

Si gioca fino all'ultimo soldo. Molti giocatori problematici finiscono per avere gravi difficoltà finanziarie e fare affidamento sugli altri per avere il denaro necessario per la loro dipendenza da gioco. Nei casi più gravi, i giocatori problematici infrangono la legge per finanziare la loro abitudine.

3 - Cercare di smettere
Un giocatore problematico può cercare di controllare o interrompere il gioco d'azzardo ma non ci riuscirà. Più tentativi di smettere non andati in porto sono il segnale allarmante di un disturbo.

I dipendenti da gioco come i tossicodipendenti diventano inquieti, irritabili e arrabbiati nei periodi in cui cercano di controllare o interrompere le loro abitudini di gioco.

4 Fuga
Anche se può sembrare che la dipendenza da gioco sia legata alla ricerca del piacere, l'origine di una dipendenza è compensare o coprire una perdita o un dolore. Un giocatore problematico utilizzerà la dipendenza come modo per dimenticare o sfuggire dal dolore. 

Il dolore emotivo può far sentire una persona intorpidita e bloccare altre emozioni. Il gioco d'azzardo e altri comportamenti che creano dipendenza causano eccitazione e piacere che fanno andare in trambusto una persona e la fanno fuggire dal torpore.

5 Chasing 
Quando qualcuno cerca di recuperare le perdite giocando di più, questo si chiama “chasing”. Il giocatore problematico si fisserà sul tentativo di recuperare i soldi persi ma avrà problemi finanziari più grandi.

6 Mentire
Mentire ad amici e parenti sul tempo e il denaro speso è un preciso segnale di disturbo. 

I giocatori problematici a volte si sentono in colpa per aver mentito sul posto in cui sono stati o su come hanno speso i soldi. Il senso di colpa si aggiunge al dolore emotivo e può, a sua volta, portare ad un aumento del gioco d'azzardo per placare il senso di colpa.

7 - Alienazione
Quando il gioco d'azzardo comincia ad allontanare una persona dai suoi amici, dalla famiglia o dalla carriera, è un chiaro segno che quella persona è in difficoltà. I giocatori problematici continuano a giocare nonostante rischiano o perdano relazioni o cose significative per la loro vita come la scuola o la carriera.

Come interrompere la dipendenza da gioco

Fermare la dipendenza da gioco

Il National Council on Problem Gambling (Consiglio nazionale per il Gioco problematico) mette a disposizione un test con 10 domande per capire se una persona soffre di dipendenza da gioco. Il test non sostituisce una consulenza faccia a faccia con un professionista, ma può aiutare una persona a capire se ha bisogno di consultare un esperto.

Come per qualsiasi dipendenza, il gioco problematico può essere fermato. Le forme di aiuto e di assistenza sono numerose e variano a seconda del livello di trattamento di cui una persona ha bisogno. La consulenza, la terapia di gruppo e le cure sono alcuni dei mezzi di supporto tradizionali. I trattamenti alternativi invece comprendono assistenza a domicilio, nelle strutture private o psicoterapia e ipnosi.

Il primo passo per fermare la dipendenza da gioco è riconoscere il problema e cercare aiuto.

Cure contro la dipendenza da gioco

Risorse utili contro il gioco d'azzardo
Gamblers Anonymous- Un programma di 12 passi che aiuta le persone con disturbi di gioco. 

http://gamblinghelper.com/ - Una comunità di supporto on-line con articoli e forum per i giocatori problematici. 

http://www.gamblingproblem.net/ - Un istituto che si occupa di prevenzione, studio e trattamento delle dipendenze da gioco.