William Hill raggiunge un accordo per le animazioni Coral.

Il gruppo del gioco d'azzardo inglese Coral china il capo per la vergogna dopo che una delle sue pubblicità è stata esclusa dalla messa in onda durante i cartoni animati del sabato mattina. L'Advertising Standards Authority (ASA) ha affermato che il 25 maggio i canali Cartoon Network e Boomerang della Turner Broadcasting hanno mandato in onda per nove volte dalle 06:42 alle 08:42 una pubblicità della Coral. Fortuna volle che l'annuncio in questione contenesse l'Incredibile Hulk, dando ai critici del gioco d'azzardo più munizioni per la loro ipotesi secondo cui che l'azzardo punti ai bambini.

La Coral, che sembrava avesse comprato dei minuti sulla Turner Classic Movies, è rimasta "inorridita" a seguito del disastro. La Turner ha "chiesto scusa senza riserve" per la gaffe, insistendo sul fatto che alcuni avessero assegnato il numero di prenotazione dell'annuncio sbagliato, causando una "programmazione inavvertita ed errata". L'ASA si è rifiutata di intervenire, facendo notare che l'annuncio era già stato lanciato e che l'inettitudine della Turner sembrava sincera.

L'ASA ha inoltre rimproverato l'allibratore William Hill per una pubblicità in cui l'unico contenuto discutibile era nella mente degli investigatori dell'ASA. "Casinò Live" (vedi sotto) era uno spot che presentava il casinò online con croupier dal vivo Hills, e incominciava con un'inquadratura stretta sugli occhi di una donna. L'immagine si allargava, dandoci in modo sconcertante una breve inquadratura del solco del seno della donna prima di scendere verso le mani, momento in cui si scopriva che era una croupier della roulette. Poi si passava a dei primi piani di tavoli da gioco e dadi, chiudendo con una inquadratura statica di diversi croupier uomini e donne in attesa ai tavoli. Le donne indossavano un corpetto mentre gli uomini indossavano un abito. 

La Gambling Reform and Society Perception Group (GRASP) - attuale capofila dei premi annuali - ha fatto delle obiezioni sulla pubblicità della Hills, dicendo che il gioco d'azzardo viene così legato alla seduzione. La Hills ha ruotato gli occhi, facendo notare che le uniformi erano "di buon gusto e professionali" e che non sarebbero fuori luogo nel Casinò Mayfair in quanto dal vivo. Il gruppo Clearcast si è schierato con la Hills, definendolo un "ritratto leggermente stilizzato" dell'organizzazione dei croupier dal vivo della William Hill Online. Clearcast ha anche notato che nessuno nella pubblicità di fatto giocava, quindi forse GRASP dovrebbe picchettare qualche grande magazzino per i loro manichini suggestivi o qualcos'altro.

Ma l'ASA ha avuto la meglio sulla Clearcast, dicendo di aver individuato un "elemento di attrazione" nell'inquadratura iniziale degli occhi "accattivanti" della croupier, una sensazione persistente che diventa più forte quando la camera supera tutte le "aree sensuali" del suo corpo. Inoltre, la parola "casinò" è comparsa sia nella voce fuori campo sia nello schermo, quindi è da considerarsi un annuncio di gioco e induce gli uomini a giocare e fare sesso con le donne. Il che è completamente contrario agli impulsi normali dell'uomo medio. Completamente.